Taggato: Buchi neri

Continua l’osservazione di un buco nero nell’atto di assorbire una stella

Meno di un mese fa è stata riportata la prima osservazione del bagliore dovuto all’assorbimento di una stella da parte di un buco nero super massivo (SMBH). Per la prima volta è stato possibile osservare le diverse fasi successive alla distruzione di una stella, seguita dal lancio di getti che si protendono nello spazio.

Cos’è un buco bianco?

Un buco bianco è un ipotetico oggetto dell’universo, considerato l’opposto di un buco nero e caratterizzato da eruzioni di materia ed energia. Ci si aspetta inoltre che tali oggetti siano in possesso di un proprio campo gravitazionale e che quindi siano in grado di attrarre la materia ma, nel contempo, che qualsiasi cosa si trovi in rotta di collisione con loro non riuscirebbe mai a raggiungerli.

I buchi neri non sono poi così neri

Al KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma Stephen Hawking ha fornito una possibile spiegazione alla sua precedente ipotesi secondo cui alcuni fotoni privi di informazione possono sfuggire all’orizzonte degli eventi di un buco nero.