InSight attiva i pannelli solari e manda il primo selfie da Marte

Dopo l’atterraggio avvenuto con successo InSight sta finalmente crogiolandosi al sole dopo aver spiegato i pannelli fotovoltaici per ricaricare le batterie secondo una comunicazione del Jet Propulsion Laboratory (JPL) alla NASA.

Dopo aver inviato il “selfie” qui sopra da domani il braccio robotico si spiegherà per prendere altre foto della superficie circostante in modo da poter determinare le posizioni più adatte per spiegare i propri strumenti di ricerca.

Secondo il JPL ci vorrano da due a tre mesi prima che tutti gli strumenti siano tarati per essere resi operativi e in grado di restituirci dati scientifici.

Il lander è atterrato in una zona vicina all’equatore di Marte chiamata Elysium Planitia, dove per i prossimi due anni effettuerà ricerche sull’interno del pianeta rosso rivelando informazioni sulla formazione dei pianeti rocciosi.

Le future immagini raccolte dalla sonda saranno disponibili al seguente indirizzo: https://goo.gl/BhPxgj

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.