Autore: Roberto Caprara

Creato nei laboratori di ricerca un eccezionale materiale autoriparante

Un team di scienziati dell’Università del Michigan è riuscito a creare in laboratorio un materiale che, quando forato, è in grado di ripararsi da solo nel giro di pochissimi secondi. Questo eccezionale materiale è stato progettato per essere utilizzato principalmente nei veicoli spaziali: il suo impiego potrebbe infatti risultare provvidenziale in caso di collisione con micrometeoriti o detriti spaziali.

11 miliardi di abitanti entro il 2100

Se l’attuale tasso di crescita demografica non si abbasserà sensibilmente, entro il 2100 la Terra sarà popolata da 11 miliardi di persone, con il rischio che non ci saranno abbastanza posto e sostentamento adeguato per tutti.